un sussurro…

cesare battisti (già il suo nome è un insulto a un uomo coraggioso) è stato ingabbiato in Brasile. La polizia brasiliana l’ha pizzicato mentre stava prendendo i soldi per continuare a parassitare da una donna , inviata dai suoi amichetti radical chic francesi. Sembra che tra un po’ sarà estradato in Italia , dove sarà inserito nella sua giusta sede, ovvero le patrie galere. 

Io sono favorevole alla pena di morte. Per un personaggio del genere sarebbe l’unica cura indicata.

Alcune anime belle affermano che somministrare la pena di morte o la galera 30 anni dopo il crimine non è giusto , perchè il condannato non sarebbe più la stessa persona…

io non ci credo. Basta vedere oreste scalzone allora e oggi. Non è cambiato affatto, rimane sempre lo stesso S***o…

IL vostro affezzionato e rabbiosissimo Mau

1 Comment

  1. Ombra

    Finalmente dopo 28 anni di continue fughe da parte di questo terrorista grazie anche alla protezione di governi “amici” e le loro leggi di protezione dei brigatisti rossi ad esempio la Francia di Mitterand, i nostri ragazzi del UCIGOS con l’aiuto del ministro Sarkozy, che speriamo futuro presidente e della polizia brasiliana e se il nostro governo “rosso” non si faccia convincere dei “compagni” a lasciarlo libero metteremo dietro le sbarre questo terrorista con la passione del romanzo Noir. Non bisogna mai dimenticare che lui come altri della sua specie sono i padri anche di questi giovani che vanno a manifestare e preparano attentati contro le nostre istituzioni….

    Ombra – http://latavernadiombra.blogspot.com/

Comments are closed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: