Imparare dagli omicidi di boston

Quale sarà l’impatto a lungo termine dell’attentato alla maratona di Boston e della conseguente caccia all’uomo in stile film d’azione svoltasi fra il 15 e il 19 aprile, in cui hanno perso la vita quattro persone e 265 sono rimaste ferite? Cominciamo con quelli che non saranno gli effetti di quest’atto terroristico. Esso non unificherà l’opinione pubblica americana; se lo slogan”United We Stand”, “restiamo uniti”, è durato pochi mesi dopo l’11 settembre, il consenso dopo quanto accaduto a Boston sarà ancor più irraggiungibile. La violenza non spingerà gli Stati Uniti a prendere delle misure di sicurezza simili a quelle israeliane. Né indurrà a una maggiore preparazione nel gestire una letale violenza scoppiata a causa di “un’improvvisa sindrome da jihad instinct”.… Continua a leggere

Il prezioso contributo dell’islam alla civiltà

Mappa delle conquiste e delle civiltà cancellate o distrutte dall’islam Mappa delle civiltà cancellate o distrutte dall’islam segue da Terrorism 632 d C       Morte di Maometto (8 giugno) 632-634       Conquista araba della Mesopotamia e della Palestina 635              Conquista araba di Damasco 638              Conquista araba di Gerusalemme 642              Conquista araba di Alessandria d’Egitto 647              Conquista araba della Tripolitania 649              Inizio delle guerre sul mare e conquista di Cipro 652              Prima spedizione contro la Sicilia 667              Occupazione araba di Calcedonia (Anatolia) 669              Attacco a Siracusa 670              Attacco ai berberi e conquista del Maghreb 674-680       Primo assedio arabo di Costantinopoli 698              Gli arabi prendono Cartagine ai bizantini 700              Assalto arabo a Pantelleria 704              L’emiro Musa proclama la guerra santa nel Mediterraneo occidentale; infesta il Tirreno e assale la Sicilia 710              Attacco arabo a Cagliari 711              Sbarco arabo nella Spagna meridionale Inizia la conquista della penisola iberica 715-717       Secondo assedio arabo di Costantinopoli 720              Attacco alle coste della Sicilia 727-731       Aggressioni alle coste della Sicilia 738              Liutprando sconfigge gli arabi ad Arles 740              Primo sbarco in Sicilia di un esercito saraceno 753              Ulteriore sbarco in Sicilia 778              Il giorno 8 settembre, Franchi e Longobardi sconfiggono gli arabi a Sabart, sui Pirenei 806              I mussulmani occupano Tyana, in Anatolia, e avanzano fino ad Ankara.… Continua a leggere

Islam – una religione che perde consensi

il prezzo da pagare : Se non si trattasse di una storia vera, questo racconto potrebbe essere qualificato come un romanzo mozzafiato, che ti prende dalla prima all’ultima pagina. In realtà si tratta di un racconto dal vero, dove l’autore, che non si presenta con il vero nome per motivi di sicurezza, narra la sua conversione dall’islamismo al cattolicesimo e le persecuzioni di cui è stato fatto oggetto Frotte in fuga dall’islam cercano le chiese e si fanno cristiani 667 islamici all’ora, 16mila al giorno, 6 milioni all’anno. Lo sceicco Ahmad al-Qataani esagererà pure, ma il fenomeno allarma le autorità musulmane.… Continua a leggere

Pure Evil

evil islam Beware, very grafic movies! Attenzione, filmati cruenti! Beslan Questo lunghissimo filmato è quello messo a disposizione degli inquirenti.Da notare come tutta la scuola fu minuziosamente minata e non solo la palestra.La disposizione delle cariche fa intendere la volontà dei terroristi di impedire qualsiasi possibilità d’intervento da parte delle forze di polizia, da una parte e la massimizzazione dell’effetto distruttivo dall’altra.I terroristi, immediatamente dopo la presa della scuola, giustiziarono tutti gli adulti di sesso maschile.
http://diavolineri.net/filmati/beslan/Beslan_Slaughter_Of_The_Innocents_Forensic_Video.flv
300 childrenn wiped out – Questi erano 300 bambini Questo era un evento che si tiene tutti gli anni alla chiusura della scuola. E’ naturale capire che avrebbero partecipato tutti i bambini con i loro genitori.… Continua a leggere

Oriana Fallaci : il suo ultimo scritto

Oriana Fallaci L’Europa in guerra il nemico ce l’ha in casa. E Churchill disse: verseremo lacrime e sangue Ora mi chiedono: “Che cosa dice, che cosa ha da dire, su quello che è successo a Londra?”. Me lo chiedono a voce, per fax, per email, spesso rimproverandomi perchè finoggi sono rimasta zitta. Quasi che il mio silenzio fosse stato un tradimento. E ogni volta scuoto la testa, mormoro a me stessa: cos’ altro devo dire?!? Sono quattr’ anni che dico. Che mi scaglio contro il Mostro deciso ad eliminarci fisicamente e insieme ai nostri corpi distruggere i nostri principii e i nostri valori.… Continua a leggere

Falluja e l’uso delle armi di distruzione di massa

Lancio con artiglieria di fumogeni al fosforo Dei dilettanti della guerra hanno messo in onda su RAINEWS un documento sconcertante, montato con filmati e foto in giro su internet ormai da anni cercando di insinuare l’uso di armi di distruzione di massa da parte delle forze alleate in Iraq. Gli USA hanno e usano il fosforo come nebbiogeno, incendiario e marcatore Le penultime immagini che si vedono nel filmato della RAI sono in effetti fosforo bianco, il modo in cui viene lanciato è una cortina fumogena. Il punto è che il fosforo non è espressamente vietato da nessuna convenzione, solo ne è limitato l’uso (in una convenzione che gli USA non hanno firmato).… Continua a leggere