yellow-marco

Sondaggio – quasi dieci mesi di prigionia in india per girone e latorre

yellow-marco

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due Fucilieri di Marina imbarcati sul mercantile Enrica Lexie con compiti di protezione anti-pirateria, sono prigionieri in India da quasi 10 mesi.
Nell’aprile scorso Analisi Difesa pubblicò un sondaggio nel quale si chiedeva di scegliere tra alcune proposte tese a imprimere una svolta alla vicenda.
Oggi il quesito è decisamente diverso.
Latorre e Girone sono ancora prigionieri in India. Su chi ricade la maggiore responsabilità per la loro mancata liberazione?

1 – sulle autorità indiane che violano il diritto internazionale e si comportano con arroganza e disprezzo nei confronti dell’Italia

2 – sul governo italiano perché, nonostante i molteplici sforzi, non è riuscito a mobilitare la comunità internazionale né a esercitare efficaci pressioni sulle autorità indiane

3 – sul governo italiano che ha agito con scarsa fermezza e incisività bei confronti dell’India anteponendo la salvaguardia degli interessi commerciali con Nuova Delhi alla liberazione dei due militari

4 – sulla comunità internazionale il cui disinteresse conferma lo scarso peso dell’Italia

5 – su nessuno perché in questa vicenda imprevedibile e senza precedenti non si possono attribuire responsabilità specifiche

Potete votare il sondaggio sul profilo Facebook di Analisi Difesa oppure facendo pervenire il vostro voto utilizzando il modulo che appare cliccando sull’icona SCRIVICI sulla home page della rivista.