Sbarco come da manuale

Sbarco come da manuale

Quando c’è comprensione e collaborazione le cose non possono che andare bene per tutti :


A proposito del quinto video postato nell’articolo precedente. Ho scritto di un colloquio “surreale” ed avevo ragione.
Quel video che è stato postato anche qui mi aveva messo in sospetto ed infatti l’ho scritto nei commenti. Discorso tagliato a metà. Voci registrate con diverse intensità e spettro di frequenza. Mancanza di rumori di sottofondo tipici della frequenza di comunicazione e sopratutto mancanza di rumori di fondo di una nave!
Conoscendo le procedure ma sopratutto la correttezza che si ha in mare, anche se antagonisti, mi pareva molto strano di affermazioni del genere. Molto più corretto : negativo andiamo a Gaza. E poi… poi… mancano i “passo” –  “chiudo” che si sentono tanto spesso nei film! Quelle due parole sono così automatiche per chi usa regolarmente una radio che è impossibile dimenticarle!
Infatti ho pensato ad una bufala e ne ho avuto conferma. Su youtube trovate il falso e artificialmente costruito filmato per screditare gli Israeliani.

Qui cè la chiarificazione sul video che sembra contraffatto, Di seguito sono riportati sia la versione modificata che quella non modificata

Modificata

Originale

2 comments

Comments are closed.