Proto vs Berlusconik

Ieri sera c’è stato il tanto atteso duello di rivincita tra i due settantenni che vogliono governare l’Italia. Il risultato? Non lo so. Ho sonnecchiato tutta la sera perchè gli argomenti non erano nuovi. Bugie condite con illuminanti visioni mistiche da un lato e cose già conosciute dall’altro. Ma c’è stata un’anomalia che forse non tutti hanno notato. Berlusconi non si è limitato ad usare il tempo a disposizione per le risposte degli argomenti in essere ma ha usato parzialmente anche quello alle risposte successive con il risultato di togliere la possibilità di replica al "professore" e quindi di fatto avendo sempre l’ultima parola.
Dato che quello che resta nelle orecchie è sempre la fine del discorso, l’effetto sulle menti dei telespettatori è immaginabile. Ha parlato solo il presidente del consiglio. Vorrei sottolineare un’altro passaggio, Berlusconi ha fatto molto elegantemente intendere che il mortadella è uno stupido. Quando? Quando ha affermato che aveva del tempo a disposizione per spiegazioni extra sul modo di reperire le coperture finanziarie a giustificare i provvedimenti del programma. Insomma il Premier ha giocato finissimo da tutti i punti di vista. Non appariscente e frizzante come suo solito ma terribilmente efficace.

I minuti finali sono stati un capolavoro. Ascoltandolo, tutte le tessere del mosaico sono andate al posto loro. Quella dichiarazione ha reso organico un discorso spezzettato da segmenti di 2 minuti ed 1 minuto.
L’affermazione dell’abolizione dell’ICI è stato un MUST. Dato che la proposta di legge nasce da Rifondazione comunista, Berlusconi facendola sua ha tolto alla sinistra l’opportunità delle contestazioni e contemporaneamente ha allargato la frattura che c’è tra l’elettorato e la sinistra stessa. Quella proposta non ha mai visto la sua realizzazione per incapacità della sinistra di trovare un accordo. Nulla di meglio per sottolineare che si tratta di un’armata brancaleone. Potreste contestare il fatto che entrambi gli schieramenti possono eseguire gli stessi provvedimenti in fatto di economia. Si è vero ma c’è una sostanziale differenza, anche questa subdolamente sottolineata. A sinistra si aumentano le tasse a destra si punta ad una maggiore efficenza ed all’allegerimento dello stato. Le vittime? I comuni. Adesso le giunte di sinistra dovranno tagliare tutte le clientele e gli sprechi se vorranno continuare a governare. In conclusione proto ha dimostrato quello che è : un utile idiota.
Bravo il Cavaliere!

Ps. vi chiederete perchè proto. Vi aiuto…
essere gelatinoso > siatema nervoso semplice > proto…

19 Comments

  1. utente anonimo

    Ciao, bisqu’ 🙂

    Ieri sera dopo il match è stata trasmessa la conf. stampa di Bertinotti che ogni tanto buttava lì frasi del tipo: quello che a noi interessa non è nel programma.

    Speriamo che non vincano perchè ce farebbero vedere delle belle. 😀

    Buona giornata!

    Perla

  2. Bisqui

    Perla,

    si elimineranno tra di loro. Lo hanno sempre fatto e sempre lo faranno, mancano di modestia e sono superbi.

  3. utente anonimo

    Ah..ma allora ho capito…va di moda la terminologia medico-biologica….:-))))

    Proto…Fantastico…!!!!!

    Baciotto

    iny

  4. Bisqui

    Ciao Iny! Torno da te che blogger mi ha mangiato un commento.

    PS. Il bacio me lo conservo! 🙂

  5. Edmund

    Per essere uno che sonnecchiava sei stato molto attento.

    Ci sentiamo a bocce ferme.

    (In ogni caso Prodi è tutto meno che uno stupido).

  6. liberoconcetto

    Carissimo,

    Berlusconi dopo la prima esperienza, ha messo al lavoro tutti i suoi esperti di comunicazione e ha organizzato una contro stratgeia basata proprio su quello che hai focalizzato.Complimenti. Sono sicuro che l’evento ha ottenuto l’effetto desiderato dal premier.

    Ma penso anche la dichiarazione di oggi, ”Ho troppa stima per l’intelligenza degli italiani per poter credere che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro i propri interessi”, abbia causato un effetto boomerang su di lui e su tutta la coalizione.

  7. utente anonimo

    Certo è un pò controproducente, ma d’altra parte loro ci hanno coperto di insulti da sempre, o non vi ricordate i loro commenti nei nostri blog? Senza contare le offese al premier…

    N

  8. liberoconcetto

    Tra l’altro la definizione utile idiota venne utilizzate da Mussolini nei confronti di Starace.

  9. liberoconcetto

    Hai ragione, ma sai bene che gli insulti di Berlusconi vanno direttamente sulle prime pagine, gli altri no.

  10. Otimaster69

    Proto = organismo dal sistema nervoso molto semplice : )

    A me l’uscita di oggi però non è piaciuta per niente, so che la sinistra ci ha spesso insultati ma, ad adottare i metodi del nemico si finisce per essere confusi con lui.

    Non vorrei che in queste elezioni ci trovassimo impallinati da una manciata di friedly vote.

    Ciao Fratello.

  11. Led76

    Quando ho letto sul Corsera che il dibattito è stato un pareggio ho capito senza ombra di dubbio che il presidente aveva vinto se non stravinto:) proto? Frastornato, vaneggiante, pieno di retorica e sperperatore di tempo per descrivere il suo sistema nervoso(che a quanto pare funziona con pochi neuroni) e offrire una versione alternativa della ricchezza. R-i-d-i-c-o-l-o.

  12. utente anonimo

    Sìsì, credo che a molti sia venuuta spontanea la battua sui due neuroni, direi che se l’è cercata. Sinceramente mi sono dovuta costringere a guardare la trasmissione, però alla fine ho fatto un po’ come Bisquit. Prodi per tutta sera si è cantato la ninna nanna da solo ma dopo aver sparso felicità e amore e gioia non ha resistito a offendere Berlusconi. Chissà da quanto tempo se la era (o, più probabilmente, gliel’avevano)preparata la risposta alla sicura reazione di Berlusconi dando la colpa a B.Shaw ma la replica pronta di S.B è stata più efficace, raramente “utile idiota” è stata meglio utilizzata, mandando Prodi in panico per alcuni minuti. Poi la scuola, Prodi, come già l’altra volta, continuava la solfa degli istitui tecnici (ah, quei begli istituti tecnici di una volta!), Puvrèt, non sapeva neanche che con la riforma Moratti anche gli istituti tecnici sono stati elevati a Licei tecnologi e che dal IV anno gli studenti ritenuti più idonei possono entrare nel mondo del lavoro. Atmosfera artificialmente fumosa per quel che riguarda le intenzioni di Prodi e della sua coalizione su successioni e risparmi, se non che verranno colpiti quelli “moooolto ricchi” con tanto di farfugliamento su cosa sia e dia la felicità, alla fine si è capito che tasseranno tutti in nome della felicità.

    Ma “Starà in mezzo a Luxuria che distribuisce spinelli, a Pannella e alla Bonino con indosso il cartello “No Taliban No Vatican” e a Caruso col passamontagna in testa” mi ha fatto molto ridere, una battuta da migliaia di voti insieme alla replica finale con la promessa dell’abolizione dell’ICI, la tassa più odiosa che possa esistere.

    Tutti sappiamo come la sinistra, attraverso giornali, TV organi di stampa, suoi rappresentanti, in Italia e all’estero, abbia insultato, diffamato, demonizzato Berlusconi e noi elettori di FI e della Cdl che adesso fanno le verginelle stuprate, per ora se lo tengono stretto, gli passerà.

    Lorenza.

  13. utente anonimo

    Intendevo il coglioni se lo tengono tutto.

    Lorenza.

  14. Brilha

    ho scoperto dal premier..di essereuna cogliona.

    Orgogliona allora.

  15. utente anonimo

    Contenta tu.

    Lorenza.

  16. utente anonimo

    A proposito di coglioni…

    “Oltre una certa quota di reddito l’uomo diventa piu’ infelice” Romano Prodi.

    Lorenza.

  17. Edmund

    E’ vero da quando il mio reddito è sceso da 20000 a 10000 € al mese sono molto più felice.

    (E pago meno tasse).

    :-))

  18. Bisqui

    Ciao Ragazzi (Edmund sei compreso tra i giovani :-))

    Lorenza,

    vedo che abbiamo i fusi orari spostati :-))

    Led,

    passo da te ho visto che hai un bell’articolo.

    Edmund,

    non immaginavo che guadagnassi così poco! :-))

  19. Led76

    Grazie Bisquì…quell’articolo ha suscitato un putiferio. L’han pubblicato su liberoblog e si son accapigliati il partito del si con quello del no:D

Comments are closed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: