Memo Sull'Eurotassa

Recentemente Romano Prodi ha ricordato, a chi lo accusava di aver fatto pagare a tutti gli italiani l’entrata nell’euro, di aver restituito pienamente l’Eurotassa.

In realtà  l’Eurotassa non è stata restituita affatto. Infatti, Prodi ha restituito il 60%, ma tale restituzione è stata annullata dal conguaglio dall’aumento dell’addizionale Irpef dello 0,5% per le Regioni, introdotto nella Finanziaria del ’97.

Non solo non ha restituito il 100% dell’Eurotassa, ma ha annullato il 60% restituito con un aumento Irpef, concepito a conguaglio annuale, invece che mese su mese come da prassi.

Addirittura per i redditi fino a 25 mila euro il conguaglio Irpef è stato superiore alla cifra che è tornata indietro ai contribuenti con l’eurotassa.

L’imbroglio ha un titolo ed è una circolare del Gennaio 1998 “Revisione degli scaglioni, delle aliquote e delle detrazioni dell’imposta sul reddito e istituzione di una addizionale regionale”.

L’autore di questo imbroglio risponde al nome di Romano Prodi.

Si attendono smentite, ma purtroppo per i contribuenti italiani, non arriveranno…

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: