Matematica

Non chiedetemi di essere buono.

Sono molto arrabbiato e voglio essere cattivo.

Premessa del ragionamento.

I terroristi vogliono il ritiro dei nostri soldati dall’Iraq.

I senzabretelle vogliono il ritiro dei nostri soldati dall’Iraq.

di conseguenza

 terroristi = senzabretelle

Quale è la pena adatta ai terroristi?

LA MORTE.

quindi

I SENZABRETELLE MERITANO LA MORTE.



Dato che quel finocchio di pecorina scanio è un senza bretelle, merita di tirare le cuoia al più presto…



Perchè tanta cattiveria? mi chiederete.

Semplice.

I senzabretelle e/o finocchi di questo governo hanno promesso un ritiro immediato. I meno finocchi di questo governo hanno promesso un ritiro concordato con le autorità irachene e alleate….

a parte che il ritiro concordato era l’impegno del precedente governo, e quindi i meno finocchi non stanno facendo niente di più che seguire le orme di Berlusconi…

a parte che tra fuga vergognosa (non dei nostri soldati ma del governo) e tra ritiro concordato c’è la stessa differenza che tra un cancro e un foruncolo…

a parte che questo non garantisce un bel niente sul territorio nazionale in quanto a attentati…

a parte la mia convinzione che questo governo garantirà un processo per crimini di guerra ai nostri soldati per essersi difesi….

Il discorso principale è che : dicendo il governo che si è pronti al ritiro in pratica si è dato l’impressione ai terroristi  che qualche soldato morto mettesse più fretta …

in breve il governo attuale ha tradito i soldati , facendoli diventare dei bersagli più paganti, e i risultati si sono visti.

IL GOVERNO ATTUALE E’ RESPONSABILE DELLA MORTE DEI NOSTRI RAGAZZI.



Un mau Inferocito

Piccola poetica aggiunta sempre più inferocita:

Il mio fratello è morto.
è morto sulla strada come un cane.
perchè un uomo ridente mi ha legato le mani, che potevano aiutarlo
ora si scusa , mi dice "non volevo questo", e mi slega le mani.
Mentre le mani libere vanno al suo collo, piange.
"perchè fai questo?"
Gli rispondo "non sono le mie mani, sono quelle di mio fratello"

I miei fratelli non sono solo i nostri soldati, ma anche tutti gli innocenti morti e in pericolo.

un mau sempre più arrabbiato

23 Comments

  1. Bisqui

    Mau,

    la logica non è per tutti. C’è chi pretende di sapere tutto e di conoscere i popoli e commette degli errori gravissimi. Le conseguenze le pagano sempre i soldati e gli inermi, mai i politici.

    Quello che scrivi è verissimo ma è difficile da capire. Troppo semplice e troppo lineare.

    Non ci si può costruire su nulla a proprio vantaggio, come la metti la metti, si è tutti confitti perchè mancano le palle.

    Anche continuando a tenere lì i nostri ragazzi, senza dotarli di mezzi adeguatamente come dovrebbe essere. Tenerli lì con una mano legata, significa comunque condannarli.

    Queste sono le conseguenze delle decisioni prese da conigli e non da veri uomini con le palle.

    Basta, mi fermo…

  2. utente anonimo

    lo so, fratello mio.

    ma è la verità che ci rende liberi.

    e la libertà come la verità, è necessaria

    mau

  3. liberoconcetto

    Ragazzi, ho fatto un post sulla questione in cui ho tentato di picchiare sodo sulla questione.

    E’ una sinistra che si conferma menzognera, che si conferma ciò a cui ci ha sempre abituatti…illusioni e bugie.

  4. Bisqui

    Libero,

    ti presento mio fratello Mau è lui l’aytore del post 🙂

  5. liberoconcetto

    E’ un onore per me conoscere tuo fratello. Vedo che anche lui ha le idee belle chiare!

  6. liberoconcetto

    Dimenticavo: complimenti per il post Mau!

  7. liberoconcetto

    OT

    Mi serve un informazione Bisqui, siccome sei tu il mio tutore castellano…quando vuoi pubblicare qualche mio post sul castello ci pensi tu vero?

    Perchè io non posso farlo, credo, quindi hai la mia potestà!

  8. mammamia

    Bravo anche il fratello Mau…:-))

    Siamo tutti scossi e incazzati per l’incomprensibile e confusa poltica estera di questo governo.É una poltica pericolosa, avete ragione!

    Bisquì, volevo farti i complimenti per come hai trattato la vicenda del complotto 9/11..con le foto e tutte le spiegazioni.

    A big hug!

    Lontana

  9. utente anonimo

    Caspita, sei incazzato forte!

    Ne hai tutto il diritto e, non c’è che dire, condivido ogni parola scritta…

    Wild Thing

  10. sanna66

    Bisqui

    Hai perfettamente ragione, però ai nostri ragazzi non mancano solamente i mezzi…..

    ai nostri politici manca la volontà politica, il coraggio, le palle… ricorderai senz’altro la stupidissima polemica sulle “Rules of Engagement – Regole d’Ingaggio”, ma C***O siamo in guerra, vogliamo (vorranno) capirlo o no!!

    “””””…..In questo quadro è previsto che l’uso della forza sia esercitato al livello più basso possibile, in funzione delle circostanze ed in misura proporzionale alla situazione, nel rispetto del diritto internazionale e delle leggi e regolamenti nazionali. In particolare esso deve assicurare, nel modo più efficace, la tutela e la sicurezza del nostro personale…..”””””

    fino a quando ci saranno persone convinte di poter dialogare con i terroristi (leggi sinistri), ci sarà il terrorismo, purtroppo.

    diplomazia, dialogo……. che ipocriti, che conigli, che……

    basta mi fermo!!

    un caro saluto

    antonio

  11. sanna66

    Mau

    bravo, complimenti per il post, hai saputo raccontare con ironia e intelligenza una “”tragedia”” tutta italiana

    un caro saluto

    antonio

  12. utente anonimo

    Parlavano di mani grondanti sangue. Ora le mani che grondano sangue ce l’hanno loro.

    E per davvero.

    C’è solo da ringraziare un governo inutile, indeciso e incapace.

  13. utente anonimo

    Ciao Bisqui.

    Potresti fare un post sulla bomba che ha macellato italiani a Nassirya l’altra volta.

    La bomba a testa cava.

    Siccome è alquanto inusuale per una guerriglia di resistenti mi chiedevo se potevo leggere qualche informazione in + su quell’arma.

    Saluti Johnny Winter

  14. nefretere

    una cosa è certa, anche ritirando i nostri non eviteremo il terrorismo a casa , per il semplice motivo che a quella gente basta poco a far saltare la mosca al naso, cercano solo scuse, e a cercare si sa che si trova sempre! bravo Mau…incazzoso mica da ridere…ciao, elena

  15. utente anonimo

    in attesa di Bisqui, per Johnny: in Iraq, IED a testa cava con comando a distanza vuol dire una cosa sola: Iran.

    Gente addestrata e equipaggiata dall’Iran sta ammazzando dei nostri soldati. Forse sarebbe il caso di farlo presente, al prossimo negoziato commerciale.

    Ma chi abbiamo al governo? :-/

    Hermes

  16. liberoconcetto

    ot….

    grazie per la publicazione del mio post nel castello.

    Un abbraccio.

    Eugenio

  17. Tavorminha

    bel pezzo, condivido.

    e penso che anche parte della stessa sinistra lo condivida.

    in campagna elettorale erano tuti per il ritiro immediato, ora per il ritiro alla “berlusca”.

    in campagna elettorale parlavano di occupazione riferendosi ai nostri militari.

    ora d’alema parte di missione di pace….

    che facciano un pò di chiarezza.

  18. utente anonimo

    La conclusione è lapalissiana. Ergo: sono con te!

  19. utente anonimo

    Spunto interessante.

    Il problema riguarda però tutta l’area fino all’afganistan.

    Stanno iniziando rivolte in molti di questi paesi da qualche tempo, puo darsi che le cose siano andate cosi anche per i motivi esposti sopra, io vedo comunque da qualche tempo che attacchi agli italiani, americani e inglesi sono in crescita esponenziale.

  20. Wellington

    Io è meglio che non parlo perchè credo che direi cose anche più inkazzate di mau.

  21. ago86

    Se ci ritiriamo, il terrorismo sara’ galvanizzato da questa vittoria, e non ci lascera’ piu’ in pace.

  22. utente anonimo

    Ma ci stiamo già ritirando e D’Alema oggi a Bagdad ha tenuto un very low profile.

    E c’è pure il rischio che il cosiddetto “disimpegno graduale” da qui a settembre, sguarnisca sempre di più le nostre guarnigioni col rischio di un tiro al piccione per chi resta. Complimenti per le foto del 11/9, Bisquì! Ogni tanto fatti vivo anche da me. Ciao

    Nessie

  23. Aribandus

    Il ministro della fuga Parisi e Rumsfeld che ci ride dietro.

Comments are closed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: