Il terrorismo musulmano inizia con l'invasione in Iraq? 5

Algeria Intorno alla seconda metà degli anni ’90 il conflitto algerino riscosse forte scalpore tra la Comunità Internazionale a causa della spaventosa brutalità da cui fu caratterizzato: le sanguinose stragi commesse dagli estremisti islamici si contrapponevano a violente controffensive da parte dell’esercito governativo, il che determinò l’instaurarsi di un clima di terrore che coinvolse la quasi totalità della popolazione. Oggi l’Algeria, dopo 100.000 morti (150.000 secondo bilanci indipendenti) sembra volere lentamente tornare alla normalità: la guerra appare in fase di lenta remissione, ma purtroppo non è ancora conclusa, come dimostrano le quotidiane notizie che descrivono un susseguersi di agguati, scaramucce e bombardamenti.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: