Il nuovo governo prodi

Governo Prodi
Governo Prodi

35 commenti su “Il nuovo governo prodi

  1. “Faremo un governo forte che durera’ cinque anni” e poi dicono che quello che racconta barzellette e’ Berlusconi…la serieta’ al governo.

  2. Gli unici veramente somiglianti sono Pecoraro Scanio e Mastella.

    Gli altri centrano poco.

    Comunque…. viva i Muppets.

    PS.

    Vignetta du buonaugurio i Muppets sono su da tantisssssimo tempo.

    :-))))

  3. Bisquì: fuori dai denti…

    dimmi cosa ne pensi di uno con la faccia di PARISI che fa il ministro della DIFESA…. difesa dico…

    dimmi qualcosa almeno tu…

    bye

  4. Buongiorno!

    La vignetta non l’ho fatta io, era su internet e l’ho postata perchè mi è piaciuta. In effetti i personaggi sono somiglianti, questo è il motivo per il qualke sono rimasto ben impressionato. Ho fatto una cosa così, tanto per riderci su ed allentare la tensione 🙂

    Ago,

    vediamola questa serietà, intanto hanno cominciato maluccio.

    Squitto,

    andato, visto e commentato! Certo che bisogna essere veramente ottusi!

    Piergiuseppe,

    un saluto a te, ricordati di prenderti l’antipixel mi piacerebbe vederlo sul tuo blog 🙂

    Eleonora, Edmund

    I muppets mi hanno tenuto compagnia quando facevo il mammo…

    Sanna, Tavormina

    Siete sempre i benvenuti.

    Star, Zanzara, Wellington

    Vi ho trascurati ultimamente, prometto di mettere a paro 🙂

    Led,

    no, però ci stanno bene visto il QI

    Gabrielita,

    ma non ridi mai?

    hawkmoon269,

    ti fai sentire sempre a scadenze semestrali? 🙂 A parte gli scherzi, la tua domanda è legittima. Parisi? Non è il suo ruolo, lì ci vuole qualcuno con le palle ma tanto i nostri generali sono come lui…tranne qualcuno. Comunque sono sicuro che farà incazzare un sacco di gente e la cosa non mi piace…

  5. Spccature oggettive.

    Oggi i telegiornali gridavano:

    PRIMA PROVA DELLA VERITà PER IL GOVERNO PRODI: SI VOTA LA FIDUCIA.

    Ma ci pensate?

    La fiducia dovrebbe essere una formalità, dotata di scontatezza inevitabile, e invece hanno già problemi di coesione, in particolare mi riferisco alla quasi ritirata di Di Pietro.

    Complimenti oper il ministro dell’ex Democrazia proletaria, partito assai pericoloso, di cui Bisquì avrà tanto più di me da raccontarvi…a presto

  6. Bisquì, gli ho commentato anch’io, ma cita beppe grillo, è ovvio che lui ne sa più di noi.

    Com’era quella cosa dei grilli parlanti?

  7. Libero,

    democrazia proletaria? Quelli dei poveri ragazzi che quando ammazzavano qualcuno erano dei povberini che sbagliavano? Altrochè se ce nè da dire!

    Squitto,

    sono stato anche da Ari e gli ho dato una dritta. Le immagini dell’ultimo suo post mi hanno acceso la lampadina 🙂

  8. Bisquì: da me sei sempre il benvenuto ma in realtà non c’è motivo per scomodarsi, non sto postando granchè.

    Purtroppo oggi ho postato una brutta notizia: sapevate che il povero Nickie Goomba ci ha lasciati?

  9. Wellington,

    si lo sapevo e non riesco ancora a crederci. Non ho il coraggio di scrivere sul suo blog. Mi sono sentito con Caty, non so se la conosci.

    Incredibile come un amico che non hai mai visto possa lasciare un segno così profondo.

  10. Su una nota meno tragica (anche se la sua tragicità ce l’ha):

    “La nostra scommessa è di dare un contributo all’economia pubblica in maniera diversa, [come] la decrescita per esempio. Cominciamo a ragionare senza tabù che la crescita economica non è di per sé un bene”.

    Paolo Cento, sottosegretario all’Economia.

  11. Sì, anch’io ho letto ier sera di Nickie Goomba e ci sono rimasto male. Il blog world non è che una proiezione del mondo reale, ricordo anche quel ragazzo giovanissimo iscritto su Tocque-ville sin dall’inizio…

  12. Ciao fratello, non riesco a fare login, quest’immagine la conservo per quando la pupattola sarà più grande e le potrò iniziare a spiegare la politica.

  13. hahaha…bella Bisqui. Azzeccatissimi Fassino Sorelle Lecciso e Mastella (manca comunque flavia vento e luxuria)

I commenti sono chiusi.