ferrucci

Il codardo consenso

Ferrucci
Ferrucci

E’ brutto non riuscire a pensarsi in un paese perche’ lo si disprezza.
Non se, in servizio militare, si e’ giurato di difenderlo, e magari ci si credeva pure.
Non se hai avuto qualche speranza che potesse resistere come posto libero.
Non se credevi che ci fosse qualcuno disposto a battersi, a non farsi calpestare, ad ODIARE il piede straniero che calpesta il suolo italiano.
Hanno piazzato un “greco” a dirigere la Grecia e un “Italiano” a dirigere l’ Italia, e nessuno si chiede nulla.
Ma come , non c’era il Regime, con Berlusconi?
Non volevate la democrazia?
Non avete applaudito le rivoluzioni arabe perche’ il popolo riprendeva il potere e l’iniziativa?
Aha. E adesso, non avete ne’ potere ne’ iniziativa.
Dicevate di aver a cuore la Costituzione.
Fantastico: vi trovate con un governo che e’ li’ per le stesse ragioni per il quale nacque il governo di Salo’: qualcuni ha deciso cosi’.
Complimenti. Monti non e’ mai stato eletto. Non poteva essere neppure nominato.
Cosi’ lo si e’ fatto senatore a vita per aggirare l’ostacolo. Nel pieno spirito della costituzione, che raccomanda di portare al potere persone mai elette per garantire la democrazia, vero?
Ma voi avete la bocca piena della costituzione e la nominate senza averla mai letta.

No, non siete stupidi. E non siete neanche ignoranti. Non vi illudete che io caschi in questa manfrina autoassolutoria.

Siete solo CODARDI

Il motivo per il quale applaudite Monti e’ che sembra il vincitore e che e’ piu’ facile applaudirlo che andargli contro. Il motivo per cui applaudite gli stranieri che stanno per spolpare il paese e’ che e’ piu’ facile applaudirli che andargli contro.
Lo so gia’, cosa direte. Sento cosa dite. Vi state gia’ preparando a dire “ma come potevamo immaginare?”. Beh, potevate. Anzi, non serviva immaginare, avete gia’ i fatti di fronte a voi.
Guardatelo, il vostro Monti.
Neanche due ore dopo alla sua nomina sa gia’ che cosa fare. Vi parla delle misure necessarie, vi dice che sara’ un cammino lungo e che c’e’ molto lavoro, che lui sa gia’.
In pratica, ha gia’ un programma politico.
Aha. Secondo voi, Monti gira con un programma politico in tasca? Cosi’, perche’ gli aiuta l’erezione?  O se l’e’ scritto in due ore?
No, perche’ non e’ che qualsiasi burocrate europeo si occupi di economia nel tempo libero scrive programmi politici. Perche’ se Monti faceva un altro lavoro, del resto, non puo’ essere altro che un programma scritto nel tempo libero.
Oh, certo, le cose da fare sono evidenti.
Cosi’ evidenti che dopo tre anni, il PD ancora non sa bene di avere un programma, non sa se averlo, e ne sta ancora discutendo.
Monti, invece, ha un progrmma politico ed economico nel taschino, scritto nel tempo libero, e siete tutti sicuri che salvera’ il paese.
Ammesso che sia possibile scrivere un programma politico nel tempo libero, si intende.

Perche’ bisognerebbe sapere chi saranno i ministri

Certo si possono immaginare, ma come cavolo fai a sapere se Amato sarebbe disponibile? Ne hai parlato con lui? Aha? E quindi a Bruzelles la gente se ne va in giro parlando di come farebbe un governo italiano, di quale programma e di quali provvedimenti?
Immaginate la scena: “ehi Giuliano, ti va di fare il ministro degli esteri, invece di cazzeggiare li’ in Deutsche Bank?”
E amato: uhm… “per quando?
Beh, si comincia tra due giorni“.
… Almeno la cartolina del precetto militare ti dava una settimana, per presentarti.
No, non prendiamoci in giro.
QUALCUNO ha scritto un programma politico ed economico per Monti.
QUALCUNO ha consultato le parti per sapere se fossero disponibili o meno.
QUALCUNO ha disegnato un possibile governo italiano.
QUALCUNO ha preso accordi coi possibili ministri.
E no, non si fa in due ore o in due giorni.
Questa merda era EVIDENTEMENTE pronta da mesi. Era pianificata. Nessuno puo’ dire che non sapeva e non capiva: voi sapete, voi capite, ma preferite sembrare stupidi ed ignoranti per NASCONDERE LA VOSTRA CODARDIA.
Perche’ sapere vi rende responsabili. Capire vi rende responsabili di quel che avete fatto e di quel che NON avete fatto.

SIETE I RESPONSABILI ED I COLPEVOLI DI AVER
ACCETTATO ED APPLAUDITO UN GOVERNO FANTOCCIO

Molti di voi dicono “si, ma tanto dura solo 18 mesi”. Oh, si, poveri fessi. Uno dei problemi che i padroni avevano con Berlusconi era che poteva finanziarsi il partito da solo.
Voi , invece … i vostri partiti hanno bisogno di soldi stranieri per vivere.
DC e PCI vivevano di fondi americani e sovietici. Poi il flusso si e’ interrotto. Al posto degli americani per la destra e’ arrivato il portafogli di Berlusconi.
Al posto dei russi, invece, chi e’ arrivato? Ve lo siete mai chiesti?
Alle prossime elezioni potrete solo scegliere tra Herr Zentrum, Herr Linke ed Herr Rechts. Tutti finanziati, indovinate da chi? Avrete un solo programma unificato, il programma della potenza dominante europea.
Siete dei repubblichini che non hanno nemmeno il coraggio di indossare una divisa.
Almeno, i vostri predecessori l’avevano e ne erano orgogliosi.
Molti di voi si illudono che “ah, ma loro vengono qui per rimettere a posto le cose, e’ loro interesse che tutto torni a posto e vada bene”. Aha. Siete come alberi durante un’incendio: vedono arrivare i pompieri e dicono “ecco, loro spegneranno l’incendio”. Invece lo scopo dei pompieri non e’ di spegnerlo, ma di fermarlo. E sapete come lo fanno? TAGLIANDO ALBERI.
Monti non e’ qui per salvare il paese.
Del destino dell’italia se ne fotte, lui come la Merkel.
Maramaldo uccide Ferrucci
Maramaldo uccide Ferrucci

Tanto, nessuno dei due ha bisogno dei vostri voti.

Oh, certo, sputando soldi, o meglio facendoveli sputare, riusciranno a fare buyback del debito in mano alle banche tedesche e francesi. Dopodiche’, se anche si fallisce, cavoli vostri: gli italiani rimarranno gli unici a possedere debito italiano. A quel punto, l’interesse di Francia e Germania e’ fatto.
Dicono che vogliono abolire costosi privilegi. Ma cosa faranno di quei soldi non ve lo dicono. Semplicemente, faranno buyback del debito italiano. Ecco cosa faranno.
Ma quei privilegi, vedete, sono quelli che voi chiamate “diritti” quando sono vostri e “privilegi” quando li ha un altro. E appena ai negozianti toccheranno “i privilegi” , li vedrete in piazza a difendere “i diritti”. Oh, che tolgano pure le licenze, e lo vediamo come stanno bene le coop.
Elogiate Monti perche’ ha stoppato le pratiche monopoliste di Microsoft. Aha. Che strano: quando un industriale in italia viene fermato dal governo si chiama burocrazia, si chiama impossibile lavorare in Italia. Siete dalla parte di un tizio che ha impedito ad una azienda di vendere un prodotto e di espandere il suo mercato. Ma siete CERTI che non succedera’ alla VOSTRA azienda?.
Tutti credete che vengano qui a sistemare le cose. Sapete perche’? Perche’ non sono LE VOSTRE cose.
Se domani nella vostra azienda arrivasse un tizio, il vostro concorrente tedesco, a dire “ehi, la mia azienda va meglio della tua. Se mi lasci gestire la TUA azienda, la migliorero’ un sacco e tu avrai una nuova azienda migliore. GRATIS!” . Voi ci credereste?
No, perche’ sapete che NESSUNO da’ niente per niente. Invece siete disposti a credere che i tedeschi siano qui a trasformare l’ Italia in una nazione che funziona come la Germania, IN MODO DA AVERE IL PIU’ TERRIBILE CONCORRENTE DELLA STORIA MODERNA. Certo, certo, come no. “perche’ gli conviene, no?”. Oh, certo. Come no, gli conviene che le aziende italiane possano fare piu’ concorrenza a quelle tedesche, certo. Certo, certo. Serve un colosseo usato?
Monti e’ qui semplicemente per impedire che il vostro disastro danneggi gli altri paesi europei. Non deve risolvere i vostri problemi, deve impedire che siano di danno ai nuovi padroni. Per fare questo occorre che l’economia italiana diventi “mostly harmless”, cioe’ innocua, irrilevante, limitata ai propri confini.
Non serve a nessuno , in Europa, un’italia migliore , piu’ forte o piu’ competitiva: sono i nostri concorrenti, ricordate? Serve solo un’italia che se ne stia per i fatti propri e che non faccia cose che possano danneggiare altri. Monti e’ qui per iniziare un lento distacco, per guidare l’uscita.
comunisti italiani morti nel gulag sovietici
comunisti italiani morti nel gulag sovietici
Perche’ la cosa non mi fa felice? Non mi fa felice perche’ vedo che l’italia e’ un paese bamboccione, un paese che ha ancora bisogno di vivere con qualche mamma straniera , dopo 150 anni.
Ha ancora cittadini servi e codardi pronti ad applaudire un governo fantoccio, il primo di una lunga serie.
Potrei consolarmi pensando che era un governo fantoccio quello prima di Khomeini. Pensando che era un governo fantoccio quello prima di Castro, ovvero pensando che i governi fantocci lasciano sempre la strada ad un governo rivoluzionario.
Spero sia cosi’.

Ma non vedo in Italia questo orgoglio, del resto anche Khomeini torno’ esule dalla Francia, per fare la rivoluzione.

Ma mi chiedo cosa dovrebbe fare, il nuovo Khomeini, tornato in Italia alla caduta del governo fantoccio. Khomeini in Iran divise gli avversari e compagni di rivoluzione, e poi li spezzo’ uno ad uno. E fece uccidere moltissimi oppositori mandandoli a morire in guerra.
Beh, se lo fara’ anche l’ italiano che verra’ dopo questi governi fantocci, ricordate che non potrete dire “ma non non sapevamo” o “ma noi non potevamo capire”.
No, potete capire sino da oggi, e potete sapere sino da oggi, e il fatto che tanti come me lo stiano scrivendo sui loro blog sara’ la prova che vi inchioda: si puo’ SAPERE, si puo’ CAPIRE, OGGI.

E quindi, chi vi ammazzera’ come traditori e collaborazionisti non vorra’ sentire scuse.

Ecco, questo post serve a questo: togliervi di bocca la scusa dei codardi italiani, quel “io non potevo sapere”, quel “io non potevo capire”. Potevate. Posso io, e quindi potete voi.
E quando sarete giustamente accusati di tradimento, perseguitati ed ammazzati, non avrete scuse. E forse sentirete un tizio, che applaude da lontano. Saro’ io.
Rigrazio Uriel per questo strepitoso pezzo 😀
PS : studiate la storia asini! E se volete guardare in faccia la realtà fatevi un giro nel Castello

7 comments

  1. Massimo says:

    Ci rimetteremo anche noi. Ma è dolce pensare che quei babbei che hanno esultato per le dimissioni di Berlusconi, adesso verranno bastonati più di noi … 😉

  2. susy says:

    Hanno le idee confuse questi pseudo-politici nel frattempo i Merkozi d’Europa si impadroniscono dell’Italia un pezzetto alla volta con l’assenso di questi cialtroni che si definiscono salvatori del paese.Dio ci salvi da questi furfanti!

  3. susy says:

    Da quello che accade da diversi anni, dalla politica miope e avida e dal suo immobilismo che, nonostante l’altisonanza dei suoi componenti che promettono cambiamenti radicali, tutto rimane immutato esasperando sia i conti pubblici che il clima sociale; tutto si direbbe tranne che queste siano fatte per far migliorare la vita di chi arranca dibattendosi fra la rabbia per chi ha accumulato ricchezza a danno di tutti da non comprendere la battaglia quotidiana di milioni di cittadini che fanno i conti e a cazzotti con la crisi e la paura di non riuscire a dare ai propri cari una parvenza di vita decente. Difficile credere ci sia qualcuno che operi per il bene del paese. Ipocrisia! pura e sola ipocrisia! Di uomini e mezzi uomini non ce ne sono molti in politica, in compenso, come scriveva Sciascia ne “Il giorno della Civetta”, di quaquaraqua e pigl……..o a cui abbiamo consegnato questo paese, ne abbiamo a ufa

    • Ospitalieri says:

      Ciao Susy e benvenuta 🙂
      Sono d’accordo con la tua analisi ma qui :

      #fra la rabbia per chi ha accumulato ricchezza a danno di tutti#
      Farei una distinzione tra gli amministratori pubblici e gli imprenditori.
      Se ti rivolgi ai primi sono pienamente d’accordo se invece ci metti i secondi no e ti spiego perchè.
      La ricchezza non è un reato semmai è un reato non fare nulla per raggiungerla sperando che lo stato sopperisca alle nostre mancanze.
      Lo stato così comìè in Italia è uno stato prettamente di stampo socialista dove il padre padrone pensa alla felicità dei cittadini regolandone la vita a suo piacimento.
      Ecco perchè ci troviamo così, perchè i nostri politici pregni di quella ideologia si sono arricchiti alle spalle dei cittadini che lio hanno votati perchè nel bisogno di risolvere i problemi di tutti i giorni.
      Ma io dico. Senza il problema di sbarcare il lunario ci sarebbe qualcuno che darebbe il voto a chi ci vuole chiaramente nel fango?

  4. Ospitalieri says:

    Massimo, lo so ma che possiamo farci? Possiamo solo lottare “civilmente” così come stiamo facendo sui nostri blog, l’alternativa sarebbe la rivoluzione … ma con i codardi come la mettiamo?
    A me non va di fare il lavoro sporco per loro.

  5. susy says:

    Ciao Bisqui
    mi riferisco alla politica che sembra viva su un’altro pianeta(lo vediamo dalla reazione che hanno avuto in questi giorni per la mini riforma delle loro pensioni, non sanno quanto costa la benzina)che da un trentennio è rimasta appiccicati alla poltrona pur di arricchire il prorpio portafoglio elargendo favori in cambio di voti (vedi pensioni baby,doppi e tripli incarichi, pensioni d’oro a fronte di versamenti irrisori) e agli evasori che, con il loro comportamento illegale, danneggiano quella parte di cittadini onesti e imprenditori che arrancano pur di rispettare la legge.
    Sicuramente il degrado morale che affligge la nostra società è stato alimentato da questi e molti altri fattori per cui la stanchezza e la rassegnazione regnano sovrane.

    • Ospitalieri says:

      Si, la stanchezza la capisco ma non la rassegnazione. Rassegnarsi significa darla vinta a questi marpioni. Non è quello che voglio, così come non lo vogliono i miei amici del Castello. Lottiamo con l’unico mezzo che abbiamo, questi blog.
      Non c’è alternativa o ,eglio c’è ma non sarebbe una reazione democratica. Noi non vogliamo stravolgere questa nazione più di quello che è, sarebbe un delitto ed è per questo che ci sgoliamo a far capire a chi non vuole capire che schierarsi con il più potente non è mai positivo.

Comments are closed.