militants-blew-open-a-25-foot-wide

Ginevra e le sue convenzioni

Nei precedenti articoli abbiamo parlato del diritto di navigazione. In questo articolo abbiamo parlato delle convenzioni di Ginevra, così come in Questo ed in questo. Tutto aveva avuto origine da qui.
Naturalmente, scrivere tanto con prove documentate e foto non è servito a nulla perchè il disco rotto della propaganda antioccidentale ma soprattutto antisionista ha continuato a ripetere all’infinito le solite menzogne distorcendo realtà e fatti.
Negli ultimi avvertimenti si è fatto passare dell’illegalità del blocco navale. Si è battuto sul fatto che sia Israele ad effettuare tale blocco … ne più ne meno come il muro che isola la striscia di Gaza.

palestinesi a rafah passano il muro costruito dall'Egitto, dopo averlo fatto saltare con l'esplosivo
palestinesi a rafah passano il muro costruito dall’Egitto, dopo averlo fatto saltare con l’esplosivo

Ovviamente, ci si è dimenticati che anche l’Egitto fa il blocco navale nelle stesse acque e contro Gaza … ed anche il muro

Naturalmente ci si scatena contro Israele. che viola le regole. Allora visto che le regole sono violate si ristabilisce la legalità … benissimo!
I poveri abitanti di Gaza muoino di fame (Roots The Club Restaurant located in Gaza, Palestine Owned by Cactus for Development and Investment ) e quindi bisogna forzare il blocco navale. Ecco che i nostri eroi organizzano una nuova spedizione con l’appoggio della mezzaluna rossa.

Naturalmente Israele dovrà aprire il passaggio sulla fiducia, visto che il blocco è stato fatto, anche dall’Egitto, per impedire il rifornimento di armi ai terroristi di Hamas.

Certo immensa fiducia dato che la mezzaluna rossa ed anche l’ONU mettono a disposizione di quei terroristi le loro ambulanze :

terrorista armato che si nasconde in un'ambulanza della mezzaluna rossa
terrorista armato che si nasconde in un’ambulanza della mezzaluna rossa

Godetevi questo filmato dove si vedono benissimo armati che ingaggiano un combattimento e poi si nascondono nelle ambulanze dell’ONU

Naturalmente se Israele dovesse fermare le navi o addirittura sparargli contro tutti starnazzeranno contro la violazione delle convenzioni di Ginevra. Attenzione però, si dimenticheranno di dirvi che in base a quelle convenzioni se un’ambulanza, un luogo di culto, una scuola, etc, sono usati per portare attacchi o usati come magazzini di armi perdono il loro statuto di luoghi protetti.

Naturalmente Israele dovrebbe farsi distruggere da questi qui :

hezbollah hamas nazi salute.jpg
hezbollah hamas nazi salute