Europa 1944 …

Non potresti mai immaginare che effetto possa farti entrare in un cimitero dove sono sepolti i soldati che hanno combattuto per renderti un uomo libero.

Li guardi e ti viene spontaneo recitare l’eterno riposo.

Questi ragazzi hanno scommesso sulla propria vita che avrebbero dato un futuro migliore ai loro coetanei ed ai figli delle generazioni future ed hanno vinto. Questi ragazzi, nati in una nazione che tutti odiano non hanno esitato a sacrificarsi … con loro ce ne sono altri altrettanto odiati che hanno combattuto per lo stesso ideale e per garantirsi la sopravvivenza su questo pianeta

Non ho parole e non riesco a giustificare l’odio di certa gente nei confronti degli americani e degli ebrei.

18 Commenti

  1. monica

    Ok Bisquì.

    Le immagini (bellissime!) chiudono la gola.
    Immagino l’aria…

    Pertanto, io che avrei voluto dedicare la mia vita a raccontare i soldati in guerra, mi unisco alle tue emozioni.
    Ciao

  2. squitto

    Ero certa che l’avresti fatto anche tu…

  3. ephrem

    Qualcuno, giorni fa, disse che il principale problema degli italiani

  4. Robinik

    Dio ti benedica amico mio.

  5. drdan1981

    Molte persone che oggi fanno i saputelli ed i salvatori della patria dovrebbero visitare questoi luoghi!

  6. Wellington

    Dov’è qui? Anzio?

  7. sarcastycon

    x Bisqui
    grazie della visita

    Nel 1944 ero piccolo ma c’ero ed abitavo a Pola.Credo che tu capisca cosa voglio dire…
    ciao

    OT:il mio blog

  8. Hermes

    i miei mi portavano spesso nei cimiteri di guerra quando viaggiavo con loro in Europa.
    In particolare ricordo quello di St. Avould, nella Champagne.
    Non che mi dicessero -perch

  9. Led

    Salve Bisquì e auguri per il nuovo spazio. Nemmeno io capisco l’odio per gli ebrei e per gli americani. Sarà stupidità? Imbecillaggine? ideologia? Credo tutte e tre….che tristezza..

  10. antonio

    Pienamente d’accordo col post. E’ ora che l’antifascismo ridiventi – o diventi per la prima volta? – il collante della nostra Nazione. Durante la seconda guerra mondiale, proprio come oggi, c’erano i buoni e i cattivi. E i nostri Partigiani seppero schierarsi dalla parte giusta, con la liberta’ e con gli americani, e furono disposti a morire per ridarci la liberta’. Viva la Resistenza! Viva la Liberta’!

  11. antonio

    Ehm…noto un grossolano errore nei tuoi tags a questo post. La seconda guerra mondiale, la deportazione e sterminio degli ebrei, sono crimini del fascismo e del nazismo, non del comunismo. Sono certo che si tratta di un’onesta svista che vorrai correggere presto!

  12. Abr

    Belle immagini evocative. Condivido il tuo sentimento.
    Ciao, Abr

  13. Bisquì

    prova

  14. Bisquì

    ariprova

  15. gabbiano

    Odio verso gli alleati? beh sai … c’è tanta gente idiotae questo spiega tante cose… ciao 

  16. gabbiano

    Odio per gli alleati? c’è tanta gente idiota in giro… e questo spiega tante cose 

  17. gabbiano

    Odio per gli alleati? c’è tanta gente idiota in giro… e questo spiega tante cose
     

  18. Bisquì

    ariariprova

i commenti sono chiusi

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: