Corsi e ricorsi storici, appunto.

stal.

Quando l’ineffabile prodino , tra un bofonchiamento ,un rutto e un peto, parlò di “organizzare la felicità“, al sottoscritto queste parole suonarono come già sentite…

Cominciai a cercare tra i miei libri (perchè era appunto una cosa che mi sembrava di aver letto, più che sentito) e trovai questo manifesto sul secondo volume di “Arcipelago GuLag” di Solzenicyn, un libro ancora all’indice.

Notare che questo manifesto furoreggiava nel periodo del “terrore silenzioso”, quello in cui la gente semplicemente spariva per venire ingoiata nel sistema concentrazionistico sovietico….

lungi da me attribuire a prodino la statura morale di uno stalin (cioè qualcosa tra il burocrate imbecille e la sanguisuga) ma perlomeno mi sembra che ci sia una certa affinità, ovvero il credere che il bene sia qualcosa che lui pensa che sia il bene , soprattutto per gli altri….

un mau storicizzante

10 Comments

  1. Abr

    Pienamente d’accordo, in particolare col finale.
    ciao, Abr

  2. Elly

    Andiamo bene… grande Mau come sempre.

  3. Otimaster

    Bentornato fratello.

  4. monica

    Bentornato!
    Ero in pensiero…Tutto bene ?

    Vuoi vedere che Guzzanti…

    un abbraccio

  5. Bisquì

    Ciao a tutti, si, sono tornato ma ancora non scrivo. Anzi per chi non lo conoscesse, vi presento Mau il mio fratellino che è l’autore del post. Egli scrive con me, imparerete presto a conoscerlo 🙂 Un abbraccio a tutti!

  6. Siro

    Mau o Bisquì, è comunque un documento storico di eccezionale portata.
    Fa capire tante cose… 🙂
    Ciao

  7. ephrem

    Mau, Arcipelago Gulag di Solzenicyn é stato il libro che ha dato una
    svolta alla mia vita, era il 1973. Ricordo benissimo.
    Allorché il Mortadella boffonchiò quella sua assurdità sulla felicità
    anch’io ebbi una strana sensazione, come d’un qualcosa già conosciuto,
    hai colto nel segno. Bravissimo!

  8. charlie

    Mau, non so chi lo ha detto, non ricordo le parole precise ma il senso era quello:

    -se qualcuno un giorno bussa alla tua porta e ti dice
    “Buongiorno, sono un tuo amico e voglio farti del bene”
    tu non esitare. Sparagli-

  9. GION

    Questo commento, di una volgarità unica, è stato cancellato dall’amministratore.
    Non è ammessa l’offesa gratuita, la volgarità, i falsi indirizzi IP, false email, inserimenti di codici java ed in generale tentativi di ingannare il riconoscimento della provenienza dell’autore.
    Vi ricordo che questo blog comunica in automatico qualsiasi tentativo di haking

  10. caposkaw

    sai solo dire questo, bello?

Comments are closed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: