Come muore un Italiano

Come muore un Italiano

  • A Bin Laden, ad Al-Zarquawi, alla cricca estremista che insozza il nome di Allah con i propri laidi proclami: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Ai terroristi di tutto il mondo, di qualunque parte politica, fogna umana da sterminare come un branco di ratti: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A Prodi, Fassino, Bertinotti, Cossutta, Pecoraro ed agli altri “leaders” di sinistra: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Ai noglobal in piazza a bivaccare nullafacendo, pronti a distruggere città ed a prendersela con le forze dell’ordine: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Agli animali che lo hanno definito a suo tempo “mercenario”: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A tutti i bastardi che hanno gridato Dieci Cento Mille Nassirya: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A tutti i falsi italiani che attaccano alle loro finestre quella vergognosa bandiera della pace: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Ai moralisti accademici che parlano di ritiro quando c’é una guerra da combattere: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Ai magistrati che s’inerpicano sul crinale della differenza tra terroristi e combattenti: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A tutti i paraculi che vanno dove il vento politico tira: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Alla Sgrena ed alle due Simone: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Ai giornalisti lecchini della falce e martello, dimentichi che in un paese rosso invece di scrivere zapperebbero la terra: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A tutti coloro che alle prossime elezioni condanneranno altri popoli al giogo votando a sinistra: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A Jovannotti, Ligabue e Pelù che si sono guardati bene dal dedicare alle vittime del terrorismo una canzone analoga a quello schifo di “Il mio nome è mai più”: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A Celentano, che nei suoi “spettacoli” biascica parole senza sapere cosa sta dicendo: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Ai cantanti, agli attori, agli pseudointellettuali pieni di soldi e con la pancia piena che disquisiscono della povertà nel mondo: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • Ai francesi ed ai tedeschi, pacifisti a parole che invece vendono tecnologia nucleare ed armi depredando come cavallette i paesi in cui sono insediati: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A Zapatero ed a tutti i conigli che sono scappati quando c’era bisogno di loro: vi faccio vedere come muore un italiano.
  • A chi si rifugia nella calda coperta del “non so” e del “non voglio guardare”: vi faccio vedere come muore un italiano.

E’ anche a causa di questi personaggi che è morto un italiano ma è nei nostri cuori egli risorge con forza e con dignità.
Ciao Fabrizio, fratello mio: tu sei l’eroe che alberga nel mio cuore.

Di Jet- Set.

42 comments

  1. johnnywinter says:

    PS2: per fare pubblicità al sito si può mettere il link del sito al fotoritocco sopra detto, così l’immagine che diverte circolando fa acquistare visibilità.

    Piccolo rischio-problema: Prodi ha già fatto chiudere dei siti che lo insultavano dandogli del mortadellone.

  2. mareeluna says:

    Nn importa se sia un italiano o un inglese…o un francese chè muore ….è pur sempre una vita chè ci lascia…ed è questo…il triste peccato….

  3. johnnywinter says:

    o suvvia ma come ve la prendete per così poco…non sapete che le convenzioni di Ginevra non impediscono di tagliar teste (o sparar in testa) con i coltelli non affilati? e allora si può farlo con chiunque…no?!

    A dire il vero anche da messo orizzontale si può dire:

    Vi faccio vedere come vi manda a fanc. un italiano…

    http://img209.imageshack.us/img209/226/49352sr.jpg

    Ma tutto sommato meglio riguardarsi qualche video:

    Clementina cantoni

    http://www.ogrish.com/archives/2005/may/ogrish-dot-com-clementina_cantoni_hostage_video.wmv

    Giuliana Sgrena

    http://www.ogrish.com/archives/2005/february/ogrish-dot-com-italian_hostage_pleading_video.wmv

    (ps…se volete far confronti fra rapimenti e Rapimenti, ben venga)

    Quattrocchi ostaggio

    http://www.ogrish.com/archives/2004/april/OGRISH-dot-com-italian_hostages.wmv

    Salvatore Santoro (colui che è stato dimenticato)

    http://www.ogrish.com/archives/2004/december/ogrish-dot-com-italian-hostage-salvatore-santoro-execution-censored.wmv

    http://www.ogrish.com/archives/italian_hostage_salvatore_santoro_killed_in_iraq_by_islamic_movement_of_iraqi_mujahideen_Dec_16_2004.html

    Enzo Baldoni

    http://www.ogrish.com/archives/drawing_of_executed_italian_journalist_enzo_baldoni_Sep_08_2004.html

    + video di baldoni con alcune immagini

    E Simon&Simon?!

    Ogrish e altri siti non mettono online nessun video chissà magari perchè anche il loro rapimento sembra estremamente anomalo.

    Ci sarebbe poi un iraqueno naturalizzato italiano ucciso al link del cui video so come arrivarci se volete.

    Saluti

  4. StarsailorFS says:

    Importa che sia un italiano perché l’Italia, il suo paese, ha scritto e pronunciato le peggiori cose verso un uomo con un onore che tutti gli sporchi che ne hanno infangato il nome, non potranno neppure sognarsi di avere.

    Ciao Bisquì

    StarSailor

  5. utente anonimo says:

    Ciao Star,

    ogni volta che un uomo muore è un lutto chiunque sia. Ma quando a morire è un uomo che nel suo ultimo pensiero c’è l’orgoglio della sua nazione allora è una grave perdita.

    Quanti a sinistra avrebbero la stessa dignità e lo stesso coraggio? Quanti a sinistra amano l’Italia e sono orgogliosi di essere Italiani?

    Purtroppo pochi, la maggioranza sono dei molluschi che consci della loro situazione odiano tutti gli altri.

    Mitrokin ha portato a nudo questi esseri.

  6. utente anonimo says:

    Penso alla diversa dignità di Quattrocchi rispetto a quella delle Meretrici di Bagdad (la giornalista del nazifesto e le due “operatrici umanitarie” si si come no…), e a tutti le bombe che avranno comprato i terroristi con i frutti dei loro piagnistei.

    E mi ci vuole tutta a non incazzarmi come una bestia…

    E mi rimane un’idea fissa: vorrei che qualcuno facesse un’indagine come si deve su eventuali conti esteri delle 3 tipe di cui sopra.

    Perchè vacca boia, gli altri tutti sgozzati o sparati come bestie, e a loro gli regalano il corano e i dolcetti?!? Ma manco il club med quando arrivi nel villaggio…

    Tanto so che sarà un pio desiderio, che certa gente farà carriera, magari in parlamento votata dalla solita banda di storditi esponi-bandiere e giustifica-assassini, mentre chi avrebbe meritato molto di più è morto ammazzato dai regalatori di dolcetti.

    Che paese di merda.

    Mi sa che abbiamo smesso di meritarci eroi molto tempo fa…

    Hermes

  7. utente anonimo says:

    ah ah ..

    piccolo appunto hermes caro…

    se tutti osannassero le tre zoccole e maledissero quattrocchi concorderei con te…

    ma non è così. c’è speranza!

    un mau speranzoso

  8. johnnywinter says:

    Conti esteri?!…umm idea interessante.

    Intanto vi segnalo:

    http://www.intelligence.org.il/eng/var/e_r/er_12_04.htm

    Cercate BNL o banca nazionale del lavoro di Genova (a cui ultimamente stanno facendo una certa scalata….)

    Con vendita armi e scandalo BNL atlanta a volte mi chiedo per cosa ci sia tanto interesse allas scalata…

    1) per il potere?

    2) per i soldi?

    3) per bruciare delle carte e dei conti correnti del gruppo BNL?

    Misteri…

  9. ephrem says:

    Quanto disonorevole sia il comportamento di chi ha dileggiato il povero Quattrocchi é sotto gli occhi di tutti, la cosa ripugnante é che questi sputano sui morti eppoi vanno in giro con bandiere della pace…

    Un’altra cosa che mi infastidisce é il mancato tributo a quest’uomo che é morto perché italiano, temo che il suo nome, se nonsarà fatto il necessario, cada nel dimenticatoio…

    Grande post Bisquì, appena sarà possibile mi rimetto a scrivere anch’io su Parbleu!

  10. METAFISICO says:

    I veri italiani muoiono o sono insabbiati

    i falsi italiani maldicenti e antinazionalisti vegetano e sputano sentenze.

    Mi consolo che anche per loro ci sarà il giorno del giudizio.

    L’Italia sarebbe un Paese magnifico senza gli “italiani”. (G.Prezzolini)

  11. Bisqui says:

    Meta,

    c’è stato un risorgimento e sta certo che ce ne sarà un’ altro. Lasciali fare che sono così tronfi di loro stessi che non si accorgono che si stanno scavando la fossa da soli.

  12. sono almeno novant’anni che si scavano la fossa… ormai dovrebbero aver finito… 🙂

    sui conti esteri: a me non piacciono le teorie del complotto, ma non mi dite che non è sospetta sta serie di donne occidentali (mi riferisco anche alla francese di Liberation), ideologicamente contigue al terrorismo,tutte frequentanti gli stessi ambienti politico/giornalistici che vengono rapite tutte con modalità simili, tutte liberate con riscatti milionari, e tutte “trattate benissimo”, che manco al Club Med (mentre invece gli altri ostaggi sgozzati e massacrati che manco i tacchini a natale…).

    Sarò io che sono sospettoso…

    Hermes

  13. Bisqui says:

    Hermes,

    non sbagli. Sono stati rapiti solo i sinistri che poi sono stati liberati con lauti riscatti. Non c’è un solo giornalista di destra che è stato rapito, eppure stavano l’ì anche loro. Di tutte le nazioni solo i sinistri…strano vero? Vorrei far notare i ragionamenti di sinistra, Quattrocchi era lì per lavoro e quindi è giusto che sia stato ammazzato, allora io dico e tutti gli altri? nNon stavano lì a guadagnar soldi anche loro? Con quello che anno scritto i giornalisti altro che mercenari, traditori prezzolati. Il fatto è che abbiamo un governo debole, se ero io col piffero che si pagavano riscatti…

  14. utente anonimo says:

    eh, ma perchè “viviamo in un regime” dove “Berlusconi ha il totale controllo dei media”…

    Nemmeno mi fa più ridere sta storia, ormai…

    Bisognerebbe imparare dai giapponesi che gli abbelinati che si sono fatti catturare in Iraq li hanno umiliati e fatti chiedere scusa di fronte alla nazione intera per il casino che hanno causato.

    Qui da noi scrivono libri e si colmano di gloria…

    Hermes

  15. utente anonimo says:

    cmq, a me la cosa che ha fatto più ridere (ma non certo di piacere…), è che una delle due “operatrici umanitarie”, tanto pacifiste e politically correct, sembra che fosse consigliere esperto in sistemi d’arma aerea del Diessino Minniti ai tempi del governo D’Alema… interessante, vero?

    Hermes

  16. ephrem says:

    Bisquì ho aggiornato il post mentre commentavi, non so se hai avuto modo di leggerlo completo. Cmq grazie troppo gentile! Qualcosa su Fabrizio dovevo pur scriverla…

    Fammi sapere, ho aggiunto una chiosa finale a mio parere efficace.

  17. bellissimo post Bisqui!

    bravo! peccato che tutti coloro che si meriterebbero una lezione da quattrocchi siano troppo pieni dalle loro ideologie per rendersi conto di quanto veleno hanno gettato su questo ns eroe contemporaneo!

  18. Bisqui says:

    Ragazzi,

    il post non è mio, è di proprietà del castello, io l’ho copiato di sana pianta perchè non avrei saputo scrivere di meglio.

  19. utente anonimo says:

    e hai fatto bene… ho ringraziato anche da lui..

    siete forti ragazzi… un saluto

    Onore a Fabrizio Quattrocchi

  20. utente anonimo says:

    Bisquì, questo particolare post non è di proprietà del Castello ma di noi tutti. Non s’impone il copywright ad un omaggio alla memoria e quindi chiunque può fruirne perché le mie parole sono anche le vostre.

    Chi lo desidera pubblichi quindi liberamente il mio post, ognuno sotto il suo nome, perché chi ha nel cuore il nostro fratello Quattrocchi ne è un pò proprietario.

  21. utente anonimo says:

    Eh già..

    andare in Iraq superpagati dagli americani.. è proprio da eroe..

    andare a fare non si sa che cosa..

    (ancora oggi è nascosto) è proprio da eroi…

    morire poi con quella frase è proprio da eroi.. perchè cambiano le cose..

    sono le parole che fanno gli eroi non i fatti… quindi basta una parola per diventarlo.. e lui l’ha fatto..

    le tre zoccole.. invce che per stipendi miseri vanno a rischiare la guerra.. di proprio volontà.. sono tre zoccole..

    ottimo post!

    complimenti!

    voi si che sapete cosa significa essere EROI!!!!….????!!!!!

  22. Bisqui says:

    Anche voi siete eroi, vi esponete sempre, vero anonimo?

    Tu invece sai tutto, sei ben educato, un esempio per l’umanità.

    Senti schifoso, lasciami un tuo recapito, dimostra tu per primo di essere coraggioso.

  23. grendel00 says:

    All’anonimo eroe del #26: una prova? Un documento? Un filmato? Nulla? Allora solo illazioni, come al solito. Insulti e basta. E poi magari vai in giro a distribuire patenti da “fascista”, quando il vero fascista sei tu.

  24. ehm ehm…mi risulta che almeno due delle z…signorine prendessero circa 4000 euro al mese…nn so quale sia la tua idea di stipendio misero, ma di sicuro nn combacia con la mia!!

  25. utente anonimo says:

    poi pare il lavoro delle due sorelle zoccole fosse quello di andare ai party…(magari è solo una maldicenza ma spiegatemi perchè per la Cantoni le donne Afgane hanno organizzato una manifestazione mentre per quelle gli irakeni non hanno battuto ciglio…)

    per quanto rigurda la maledetta sgrena lei non fa altro che sparare cazzate…

    un mau idrofobo

  26. hawkmoon269 says:

    Vedere tanto veleno sulle lingue di “anonimi cerebrolesi”, che sputano ed inveiscono verso una persona, assassinata in quella maniera, MI DA LA CERTEZZA di essere nel giusto….

    Non avrete mai TANTA DIGNITA’ quanto quella che FABRIZIO ha dimostrato a tutti noi… siete solo squallidi e tristi…

    onore a Fabrizio – ciao Bisquì

  27. utente anonimo says:

    ummm viva Clementina Cantoni.

    Per lei hanno manifestato pochi…ma era perchè oramai avevano capito che non serviva + a nulla, mica perchè ci sono personalità politche dietro a Sgrena e Simone

    Saluti

    PS:

    ragazzi ma avete pagato le tasse?

    La Jizyah tax l’avete pagata? Sapete che ogni uomo non fondamentalista la deve pagare?

    Siete evasori totali di questa tassa del califfato?!

    Mannaggia…vabbeh per questa volta facciamo finta non sapeste della tassa fascista…emmm fondamentalista e vi condanniamo solo a 100 frustate invece che a pene + severe.

  28. caposkaw says:

    l’hai detto hank!

    quando li sento parlare di queste cose (dovere, patria, dignità) mi sembra di vedere i vermi della putrefazione esposti al sole (perdonatemi!)… stessa agitazione, stesso panico animalesco, mascherato da condiscendenza stupida…

    cose e concetti che non riescono a capire e di cui hanno un terrore immenso…

    povero Fabrizio, solo a parlarne lo uccidono ancora…

    un mau inferocito

  29. utente anonimo says:

    emm firmato johnny winter.

    Bisqui non prendertela…è cronico che dimentichi di entrare (e direttamente proporzionale alla pulizia dei cookie che eseguo perdendo la registrazione account automatica).

  30. Bisqui says:

    Johnny sei di famiglia non ti preoccupare, a proposito grazie dei link e del filmato. Purtroppo qui lo spazie è poco e si può postare solo un argomento alla volta. Ci dobbiamo organizzare in qualche modo, produciamo tantissimo ma siamo poco visibili.

  31. utente anonimo says:

    Ascoltando la registrazione + volte dai vari media e da internet, ho potuto notare ,come nn gli tremasse la voce …poco prima della sua morte…altro atto che mi ha incuriosito ,è stato quel “POSSO TOGLIERE LA KEFIAH ?” dal quale posso solo evincere che volesse morire a occhi aperti e guardando in faccia i suoi carnefici, ne sn rimasto davvero IMPRESSIONATO.

    Faceva un mestiere che comportava un rischio e s’è l’è assunto fino alle estreme conseguenze

    Forse credeva in qualche VALORE ,(CHE LO SI CONDIVIDA O MENO ..MERCENARIO O EROE che lo ettichettiate) e lo ha riproposto ,anche nel momento + delicato dell’esistenza di 1 essere umano.

    .accettare la morte con tanto coraggio e sopratutto nn rinnegando le sue scelte ,lo rende a me personalmente, uno speciale. In tempi in cui la COERENZA è 1 optional.

    SEGUE SOTTO—>

  32. utente anonimo says:

    Da notare che dice prima “VI faccio” poi si ferma e si corregge “FACCIO VEDERE” forse xkè capisce che la sua esecuzione nn sarà lo spettacolo dei suoi carnefici, ma un documento x dimostrare a milioni di telespettatori come muore 1 inf…. e lasciamo puntini di sospensione xkè chi sà d questioni mediorientali nn potrà sbagliarsi su quello che volevo scrivere.

    Ma forse la cosa che da rimarcare è quel VI FACCIO VEDERE …quasi inteso come ,chi vive senza tradirsi può accettare la propria morte con serenità perchè accetta la propria vita assumendosene tutte le responsabilità e concludendola da vittima di 1 esecuzione.

    Giovanni

  33. johnnywinter says:

    [Voce alla The gofather] Miiii la famigglia…

    Scherzi a parte, nell’ambito estero la visione che ho è similare alla vostra.

    Nell’ambito interno concordo poco con “e andiamo avanti”, ma anche con “io stavo facendo il tifo che credi” e non condivido nemmeno gli altri schieramente.

    Apprezzo un’idea qui ed una lì…e diprezzo molto il clima creato in internet da fazioni di sinistra (altro che gente come Wellington…Well bisognerebbe clonarti un bel po’ e spammare la rete con gente come te) di scontro o disprezzo di voci dissenzienti (e non discussione) solo perchè vagamente inclini a soggetti che non comodano loro.

    Ma molto di + sarebbe da dire soprattutto nel riguardo del potere dell’informazione, che oramai va inserito nella costituzione delle democrazie al pari di legislativo esecutivo e giudiziario (tutti, giornalisti e inconsciamente persone comuni sono convinti che con il giornalismo d’assalto ci sia il giusto stato con le inchieste che ne smascherano i problemi….quindi affinche ce ne sia un uso e non abuso sulla costituzione deve finire).

    Saluti

    PS: c’è un esperto di fotoricocco?

    sarebbe da ritoccare un’immagine della ola di calcio allo stadio con il

    testo: “ma che Hopa e Hopa…facevamo il tifo, facevamo la Hola….”

Comments are closed.