Armi di distruzione di massa

Halabja, dove il 16 marzo 1988 – le truppe di saddam usaro gas nervini sulla popolazione civile Gli episodi delle lettere all’antrace negli Stati Uniti hanno portato alla ribalta la minaccia del superterrorismo – o megaterrorismo – come da qualcuno è stato chiamato, vale a dire del terrorismo, specie quello di matrice etnica e religiosa, che colpisce in forme distruttive attraverso l’impiego di armi di distruzione di massa. Il concetto di arma di sterminio è stato definito precisamente dalla comunità  internazionale solo all’indomani del secondo conflitto mondiale. E’ nel 1948, infatti, che la Commissione delle Nazioni Unite sulle armi convenzionali equipara le armi nucleari, biologiche e chimiche (NBC) sotto la comune definizione di “armi di distruzione di massa”.… Continua a leggere

Bambini Soldato seconda parte

Bambini al servizio del terrorismo. Iraq: bambino kamikaze a Kirkuk contro convoglio di un generale che e’ rimasto ferito. Un bambino di una decina di anni si e’ fatto esplodere a Kirkuk, a nord dell’Iraq, contro il convoglio di un generale della polizia irachena. Il generale oggetto dell’attentato, Khattab Abdallah Areb, e’ stato ferito al ventre al petto e ad una gamba ed e’ adesso ricoverato nell’ospedale della citta’ petrolifera irachena. Nell’attentato e’ stato ferito anche l’autista del generale. Notizia data da repubblica Ricordate il post che feci sui bambini soldato? Ovviamente qualcuno negherà che i terroristi utilizzano bambini per i loro scopi.… Continua a leggere

Libertà  di espressione

Vista la misera affluenza di bloggers ai miei post : Ballando con i lupi (situazione politica in palestina) e XINJIANG: IL FRONTE CINESE DELLA GUERRA AL TERRORISMO (islamico) e all’allarme lanciato da Celentano che denunciava la caduta dell’Italia nella particolare classifica della libertà  di stampa al 70° posto, ho pensato che il problema era nella mancanza di libertà  espressione. Allora sono andato sul sito universalmente conosciuto dei giornalisti senza frontiere http://www.rsf.org/rubrique.php3?id_rubrique=554 ed ho scoperto che : Su 167 paesi al mondo l’Italia si piazza al 42° posto col punteggio di 8,67 e non al 70° come pubblicamente detto in televisione dal conduttore ; la Francia al 30° con 6,25 ; la Gran Bretagna 24° con 5,17.… Continua a leggere

Bambini Soldato prima parte

Addestramento bambini palestinesi Volevo scrivere un articolo con l’animo sereno per poter essere imparziale ed equilibrato. Il dramma di questi bambini è tale che non si può affrontare con animosità . Però siamo fatti di carne e di emozioni e così non posso fare a meno di buttare giù queste righe dopo aver letto questa notizia di una madre che alleva i propri figli per mandarli a morire come soldati. Come si fà , mi domando, quale padre e quale madre possono permettere una cosa simile, la notizia potrebbe essere falsa ma certo non sono falsi i bambini che fanno la guerra in tutte le contrade della terra.… Continua a leggere

Infanzia negata

Non sapendo da dove cominciare, inizio dalla fine. All’età  di 16 anni ho scoperto degli alieni che si e no mi arrivavano al ginocchio. Qualcuno mi disse che si chiamavano bambini. Incuriosito cominciai a osservarli meglio e mi accorsi che poi non erano tanto diversi da noi, anzi erano addirittura migliori. Il colpo di fulmine lo ebbi quando la dirigenza della società  di pallacanestro per la quale giocavo, mi incaricò di allenare il vivaio. Giorno dopo giorno il rispetto in quei “cosini” aumentava sempre più, fino a sfociare in una vera passione. Negli anni a seguire, fino ad oggi il mio impegno è stato sempre per i “pinguini” con i vestiti.… Continua a leggere

Signora Dacia

la ringrazio dell’attenzione mostratami, ammiro la sua abilità nel distorcere i fatti prendendo un pezzettino di dichiarazioni fatte da me. Quello che lei ha pubblicato sul suo post è parte di un discorso più ampio iniziato in un’altro blog. Mi domando come mai lei non abbia pubblicato anche il giochino di parole del mio amico sudafricano che chiaramente ho descritto di pelle scura. Così come mi meraviglio che lei non abbia linkato il discorso fatto con un’amico di sinistra, al quale ha partecipato anche lei dove dichiaro che il sangue e i morti sono tutti uguali. Credo che lei non abbia capito bene o abbia volutamente omesso che per me le persone sono persone.… Continua a leggere