Bastardi!

Bastardi! Maledetti vigliacchi bastardi. Bastardi loro ed i vigliacchi italioti/glioni che li sostiengono chiamandoli "resistenti". Adesso venitemi a dire che i giornalisti ed i media che nascondono queste notizie sono "indipendenti" e per nulla politicizzati.

New Iraqi school had bombs built in

BAGHDAD, Iraq (CNN) — American soldiers discovered a girls school being built north of Baghdad had become an explosives-rigged "death trap," the U.S. military said Thursday.
The plot at the Huda Girls’ school in Tarmiya was a "sophisticated and premeditated attempt to inflict massive casualties on our most innocent victims," military spokesman Maj. Gen. William Caldwell said.
The military suspects the plot was the work of al Qaeda, because of its nature and sophistication, Caldwell said in an interview with CNN’s Wolf Blitzer.
The plot was uncovered Saturday, when troopers in the Salaheddin province found detonating wire across the street from the school. They picked up the wire and followed its trail, which led to the school. Once inside, they found an explosive-filled propane tank buried beneath the floor. There were artillery shells built into the ceiling and floor, and another propane tank was found, the military said.
The wire was concealed with mortar and concrete, and the propane tanks had been covered with brick and hidden underneath the floor, according to a military statement. Soldiers were able to clear the building.
"It was truly just an incredibly ugly, dirty kind of vicious killing that would have gone on here," Caldwell said.
Iraqi contractors were responsible for building the school, which was intended to bring in hundreds of girls.
"Given the care and work put into emplacing this IED, it is likely it had been planned for a long time" and it is thought that "the IED was not intended to be set off until the building was occupied," the military said.
Authorities intend to question the Iraqis involved in the school’s construction.

7 Comments

  1. Hermes

    se uno fosse come loro, ci sarebbe da farlo a quelli che fanno i “campi antimperialisti” e fanno le collette per questi bastardi… gli fai saltare in aria la figlia in nome della causa, e poi vedi come reagiscono…
    cristo, solo a scriverlo per scherzo mi è venuto schifo… davvero, il pensiero che c’è gente in occidente che supporta certe azioni mi da letteralmente la nausea… 🙁

  2. Bisquì

    Hermes,
    non ci crederai ma avevo scritto la stessa cosa, poi preso dal senso di civiltà e di umanità ho cancellato la frase.

    E’ incredibile come certi occidentali che “odiano” l’occidente pur vivendoci e godendone di tutti i benefici, si possano alleare con queste “bestie” pur di vedere distrutto il “paradiso” nel quale gozzovigliano.

    Se non è autolesionismo questo, ditemi voi che cosa è.

  3. Countrygirl

    E’ nauseante….certi occidentali sono proprio pirla (voglio usare un termine soft) pronti a protestare a squarciagola contro tutto quello che fanno gli Stati Uniti ma silenzio di tomba sulle malefatte che compiono i loro idoli. Ma mi chiedo possibile che non si rendono conto di quello che compiono i loro “amici” possibile che l’odio che hanno verso gli USA gli rende così ciechi verso le bestie islamiche “valorosi combattenti” contro gli imperialisti americani. Mi domando e dico se a loro sta così sulle palle l’occidente perchè non vanno nei loro paradisi in terra tipo Cuba…

  4. ephrem

    Bisquì, mi piacerebbe che tu leggessi il mio post di venerdì scorso 🙂

  5. Salo

    Sicuramente Caruso avrebbe il giro di parole adatto a giustificare questi “resistenti”…
    E siede in Parlamento…grazie ai coglioni…

  6. Wellington

    Certo che quando si tratta di ammazzare poveri indifesi questi figli di troia ci si mettono proprio di impegno. Se usassero per produrre un decimo dell’ingegno che mettono nell’ammazzare ragazzine non sarebbero “poveri” e gli imbecilli di questo pianeta non potrebbero giustificare con il pauperismo il loro atti terroristici.

  7. Mother

    eehhh no…. la guerriglia per definizione non fa guerra…solo gli eserciti fanno guerra…la guerriglia sparge petali di rosa.
    (ironico)

    Non si deve far la guerra si deve percorrere sempre la strada del dialogo….come in Spagna. Un anno di dialogo….risultati?!

Comments are closed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: