Arabia: gli stranieri sorpresi a mangiare saranno espulsi

ramadan-wishes-2

Noi leviamo i crocifissi ed evitiamo di dire buon Natale, a loro è tutto permesso

Riad – L’Arabia Saudita espellerà gli stranieri non musulmani sorpresi a mangiare, bere o fumare durante il Ramadan, il mese islamico del digiuno.

“I non musulmani presenti nel regno non devono mangiare o bere per rispetto della sacralita’ del Ramadan e dei sentimenti dei musulmani”, si legge in una nota del ministero dell’Interno pubblicata dall’agenzia Spa.

Gli stranieri che saranno sorpresi a violare il divieto “subiranno misure deterrenti che comprendono la rescissione dei loro contratti di lavoro e l’espulsione dal regno”.

Loro non si fanno molti problemi con il ‘multiculturalismo’ e il ‘rispetto delle tradizioni degli immigrati’.

Noi invece ci percuotiamo le palle in nome dell’altro e del suo presunto diritto a colonizzarci.

Come direbbe Bergoglio: buon ramadan!

2 Comments

  1. gianni

    Non mi pare che i sauditi vengano a lavorare in Italia.

    1. Bisqui (Post author)

      E quindi?

Comments are closed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: